NAVIGA IL SITO

Sì di Bruxelles a Nexi-Nets, il leader dei pagamenti (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 10 mar 2021 ore 07:26 Le news sul tuo Smartphone

nexiLa fusione tra la danese Nets e l'italiana Nexi ha ricevuto il via libera dalla Commissione europea. L'autorizzazione da parte dell'Antitrust - secondo quanto riportato da Marco Sabella per il Corriere della Sera - è incondizionata e non prevede impegni, poiché non solleva problemi di concorrenza.

Nets ha un fatturato aggregato di circa 1,1 miliardi di euro e una crescita dei ricavi che si aggira attorno all'8% all'anno. L'azienda fornisce servizi ai commerciali, come terminali pos, servizi di elaborazione delle carte di credito e molto altro. Nexi, paytech italiana guidata da Paolo Bertoluzzo, è specializzata nei servizi di pagamento per esercenti, titolari di carte e banche.

Mnacano ancora alcune autorizzazioni all'approvazione della fusione, ma la combinazione strategica tra i due gruppi darà vita a quella che, secondo la nota, sarà una tra le "paytech leader in Europa". La sinergia permetterà di creare un nuovo gruppo per generare la più grande piattaforma di pagamenti a livello paneuropeo, con circa 2,9 miliardi di ricavi stimati e un margine operativo lordo di 1,5 miliardi di euro per l'anno 2020.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: nexi