NAVIGA IL SITO

Seduta spumeggiante per Unipol e Fondiaria

di Edoardo Fagnani 27 dic 2013 ore 17:55 Le news sul tuo Smartphone
Unipol ha messo a segno un progresso del 4,93% a 4,344 euro. Il Sole24Ore ha scritto che il 19 dicembre sul tavolo della compagnia assicurativa è arrivata un'offerta presentata dal gruppo belga Ageas per rilevare le attività che dovranno essere messe in vendita da Milano Assicurazioni, in ottemperanza alle richieste dell'antitrust per ottenere il via libera alla fusione con Fondiaria-SAI (+6,52% a 2,45 euro). Il quotidiano finanziario ha segnalato che il 24 dicembre la Consob ha dato il «giudizio di equivalenza» sul documento dando, di fatto, il via libera all'integrazione. La holding Premafin è balzata del 19,2% a 0,1701 euro, dopo essere stata sospesa per eccesso di rialzo. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: unipol , fondiaria sai