NAVIGA IL SITO

Saras, cambi nell'azionariato

di Edoardo Fagnani 23 gen 2017 ore 18:37 Le news sul tuo Smartphone

saras_4La Consob ha ufficializzato che il 20 gennaio Rosneft ha azzerato la partecipazione detenuta nel capitale di Saras; in precedenza il colosso russo era accreditato del 12% della società di raffinazione.

Lo stesso giorno Norges Bank è diventato uno dei maggiori azionisti di Saras con una quota del 3,084% del capitale.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: saras , rosneft , consob , norges bank