NAVIGA IL SITO

Sanzioni a Teheran, inchiesta su Unicredit (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 27 ago 2012 ore 08:47 Le news sul tuo Smartphone
Il quotidiano di Via Solferino, riprendendo un pezzo del Financial Times, indica che le autorità Usa stanno indagando su HypoVereinsbank, la controllata tedesca di Unicredit, per appurare se abbia violato l'obbligo di astenersi da rapporti con l'Iran. Oltre all'embargo sul greggio, infatti, Washington ha varato restrizioni anche sulle transazioni finanziarie delle banche iraniane. Da parte sua Unicredit ha evidenziato che la questione non è nuova e che sta già collaborando con gli inquirenti americani.
Se venisse appurato che c'è stata effettivamente una violazione l'istituto potrebbe perdere la licenza sul territorio americano.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: unicredit