NAVIGA IL SITO

Salini Impregilo, avvio in rosso dopo la semestrale

di Edoardo Fagnani 4 ago 2015 ore 09:07 Le news sul tuo Smartphone

Salini Impregilo inizia la seduta con una flessione del 3,74% a 4,276 euro. La società di costruzioni ha chiuso il primo semestre del 2015 con un utile netto di 60,3 milioni di euro includendo una perdita da attività operative cessate pari a 11,6 milioni, rispetto ai 76,5 milioni dei primi sei mesi dello scorso anno, risultato che aveva beneficiato di un utile delle attività operative cessate pari a 60,9 milioni, legato essenzialmente alla vendita di Fisia Babcock. Secondo quanto indicato dalla società il primo semestre 2015 è stato in linea con le aspettative e con i target del piano industriale 2014-2017.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: salini impregilo