NAVIGA IL SITO

Saipem si aggiudica due nuovi contratti per oltre 200 milioni di dollari

di Edoardo Fagnani 5 apr 2019 ore 08:06 Le news sul tuo Smartphone

saipem-logo-marchioSaipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.

Nel dettaglio, il primo contratto è stato firmato con l’azienda tedesca Wintershall per la perforazione di 2 pozzi più 2 opzionali, in continuità con precedenti incarichi, per operazioni in Norvegia. Si prevede che l'impianto sarà in funzionamento indicativamente fino al secondo trimestre del 2020.

Inoltre, Saipem ha ottenuto un nuovo contratto in Medio Oriente che prevede un prolungamento di quattro anni dell'uso del Perro Negro 7, un Jack up altamente specializzato. I lavori sono iniziati alla fine del primo trimestre del 2019.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: saipem