NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Safilo, l'aumento di capitale partirà il 3 dicembre

Safilo, l'aumento di capitale partirà il 3 dicembre

di Edoardo Fagnani 30 nov 2018 ore 15:01 Le news sul tuo Smartphone

safilo-logoIl consiglio di amministrazione di Safilo ha approvato i termini e le condizioni finali e il calendario dell’aumento di capitale.

 

Nel dettaglio, la società emetterà massime 213.043.881 azioni ordinarie da offrire in opzione agli azionisti, nel rapporto di 17 nuove azioni ogni 5 azioni ordinarie possedute, a un prezzo di emissione pari a 0,704 euro per azione.

Di conseguenza, il controvalore complessivo dell'operazione sarà pari a circa 149,98 milioni di euro.

 

Il prezzo di emissione delle nuove azioni di Safilo è stato determinato dal consiglio di amministrazione, applicando uno sconto del 21,3% sul prezzo teorico ex diritto (c.d. Theoretical Ex Right Price – TERP) delle azioni ordinarie Safilo calcolato secondo le metodologie correnti sulla base del prezzo di chiusura di borsa del 27 novembre 2018, pari a 1,542 euro.

 

L'aumento di capitale di Safilo partirà lunedì 3 dicembre e terminerà il 17 dicembre, mentre i diritti resteranno quotati fino all'11 dicembre.

 

Infine, il socio Multibrands Italy (società controllata da HAL Holding) ha assunto un impegno irrevocabile e condizionato di sottoscrivere la quota di propria pertinenza dell’aumento di capitale di Safilo (pari a circa il 41,6%), per un controvalore pari a circa 62,4 milioni di euro, oltre all’impegno di sottoscrivere le azioni Safilo eventualmente rimaste inoptate ad esito dell’offerta.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: safilo Quotazioni: SAFILO GROUP SAFILO GROUP AA
da

SoldieLavoro

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia rappresenta il documento che attesta la temporanea impossibilità al lavoro. È redatto dal medico curante, il quale provvederà a inviarlo all’INPS Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »