NAVIGA IL SITO

Saes, perfezionata la cessione del business della purificazione dei gas

di Edoardo Fagnani 25 giu 2018 ore 13:49 Le news sul tuo Smartphone

saesgetters_1Saes ha annunciato il closing dell’operazione di cessione alla società statunitense Entegris del business della purificazione dei gas (Systems for Gas Purification & Handling) afferente alla Business Unit Industrial Applications di SAES, che opera principalmente attraverso la consociata statunitense SAES Pure Gas.

Il prezzo di cessione è pari a 354,2 milioni di dollari (circa 304,1 milioni di euro, se convertiti al cambio odierno). Il prezzo, confrontato con il valore contabile stimato alla data del closing degli asset netti oggetto della cessione (42,2 milioni di euro), comporterà una plusvalenza pari a circa 261,9 milioni di euro, da cui vanno dedotti i costi legati all’operazione (soprattutto spese legali, di consulenza, per incentivi e fees), stimati in circa 31,5 milioni di euro. Di conseguenza, la plusvalenza netta di Saes è prevista nell’intorno di 230,4 milioni di euro.

 

Il ramo d’azienda oggetto della cessione è sostanzialmente privo di debito, pertanto l’effetto positivo sulla posizione finanziaria netta consolidata è stimato pari a circa 272,6 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: saes getters