NAVIGA IL SITO

Roncadin: Cibus alza bandiera bianca

di La redazione di Soldionline 15 giu 2004 ore 13:49 Le news sul tuo Smartphone
I fratelli Roncadin alzano bandiera bianca: Cibus, la holding che detiene poco meno del 9% di Roncadin , ha annunciato in una nota di voler rinunciare a lanciare l’Opa sul 60% del capitale della società alimentare. La decisione interrompe anche la sollecitazione di deleghe di voto rivolta agli azionisti connessa all’Offerta pubblica d’acquisto volontaria annunciata lo scorso 4 giugno al prezzo di 0,47 euro per azione.
La rinuncia, spiegano i Roncadin, è motivata dalla circostanza che il prezzo dell’Opa risulta inferiore a quello dell’offerta che Arena Holding è tenuta a lanciare in seguito all’acquisto di circa 20.000 titoli Roncadin, pari al 15% del capitale, effettuato oggi dopo l’esercizio della relativa call annunciato la scorsa settimana.
Oltre a essere venute meno le ragioni dell’Opa da parte di Cibus, prosegue la nota, la sollecitazione di deleghe non avrebbe avuto successo dato che, in seguito all’acquisto odierno del suddetto 15% di Roncadin, Arena Holding detiene il 47,89% del capitale. Dopo la notizia il titolo Roncadin perde il 2,33% scendendo a 0,482 euro per azione, appena sopra il controvalore offerto da Arena. (l.s.)
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.