NAVIGA IL SITO

Bialetti, i risultati dell'aumento di capitale

di Mauro Introzzi 22 nov 2019 ore 08:53 Le news sul tuo Smartphone

bialetti_2Nella giornata di ieri si è concluso il periodo di adesione all’offerta in opzione di 46,7 milioni circa di azioni ordinarie Bialetti rivolta ai possessori di azioni ordinarie della società, rivenienti dall’aumento di capitale sociale deliberato lo scorso luglio dal consiglio di amministrazione.

Le azioni sono state offerte sulla base del rapporto di 433 azioni ogni 1000 azioni ordinarie della società possedute, ad un prezzo pari a 0,1386 euro per azione.

Durante il periodo di opzione, tra il 4 e il 21 novembre, sono stati esercitati 106,6 milioni di diritti di opzione e sono state quindi sottoscritte 46,15 milioni circa di azioni rappresentative del 98,79% delle azioni totali, per un controvalore complessivo pari a 6,4 milioni circa.

Risultano quindi non esercitati 1,3 milioni di diritti circa, corrispondenti a 565.498 azioni (l’1,21% delle azioni) per un controvalore di 78mila euro circa.

I diritti saranno offerti in borsa da Bialetti nelle sedute del 26, 27, 28, 29 novembre e 2 dicembre 2019, salvo chiusura anticipata dell’offerta in caso di vendita integrale dei diritti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bialetti , aumenti di capitale

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »