NAVIGA IL SITO

Risanamento, l'indebitamento sfiora i 646 milioni di euro a fine luglio 2018

di Edoardo Fagnani 3 set 2018 ore 08:51 Le news sul tuo Smartphone

risanamento-logoRisanamento ha fornito l’aggiornamento mensile sulla situazione patrimoniale.

 

A fine luglio 2018 l’indebitamento netto era salito a 645,93 milioni di euro, rispetto ai 643,98 milioni del mese precedente.

Alla stessa data l’ammontare dei debiti commerciali scaduti (e ancora non pagati in quanto soggetti a verifiche) era pari a 2,6 milioni di euro (di cui 0,3 milioni verso parti correlate) contro i 2,8 milioni di fine giugno 2018; i debiti relativi alle posizioni in contenzioso erano pari a 0,2 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: risanamento