NAVIGA IL SITO

Rete unica più lontana, si ferma l’offerta Cdp (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 28 nov 2022 ore 07:27 Le news sul tuo Smartphone

telecom-italia-timLa probabilità che l'accordo tra Cdp e Tim sulla Rete Unica salti appare attualmente deicisamente elevata. Secondo quanto riporta Federico De Rosa per il Corriere della Sera di sabato 26 novembre, il governo starebbe valutando ulteriori alternative, dato che nessun offerta è arrivata da parte di Cdp e la scadenza del 30 novembre si avvicina.

Secondo fonti vicino al dossier il nodo principale risulta essere non solo il prezzo, ma anche le modalità dell'offerta. Cdp avrebbe valutato la rete tra i 16 e i 18 miliardi di euro, includendo 10 miliardi di debito; dall'altra parte vivendi, il primo azionista del gruppo, aveva chiesto 31 miliardi di euro. Il governo sta valutando l'idea, meno costosa, di lanciare un'opa su tutta Tim.

Un'altra opzione potrebbe essere quella del "Progetto Minerva", lanciata da Fratelli d'Italia, il cui obiettivo è quello di ottenere una fusione tra Tim e Open Fiber.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: telecom italia