NAVIGA IL SITO

Rete Tim, partita da 15 miliardi (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 6 dic 2022 ore 07:30 Le news sul tuo Smartphone

telecom-italia-timStarebbe prendendo forma la soluzione per portare la rete di telecomunicazioni sotto il controllo pubblico. Secondo quanto riporta Federico De Rosa per il Corriere della Sera, si sarebbero già svolte le verifiche politiche prima di avviare un dialogo con gli azionisti di Telecom Italia TIM e Open Fiber, il quale potrebbe già aprirsi tra qualche giorno. Sul mercato circolano svariate ipotesi. Al fine di dirimere il bandolo della matassa, il Governo desidera ascoltare Vivendi, Macquarie e Kkr.

L'ipotesi di un'OPA totale o parziale promossa dagli azionisti sarebbe una delle soluzioni al vaglio. Il delisting di TIM semplificherebbe l'attribuzione di un valore per la separazione tra rete e servizi e la successiva assegnazione delle azioni. Cdp e Macquarie potrebbero conferire Open Fiber e prendere il controllo dell’infrastruttura. A Vivendi andrebbe la ServCo. Senza delisting, il valore delle attività verrebbe invece stabilito dal mercato.

Al vaglio anche l'opzione di vendita della rete di Telecom Italia TIM alla società controllata da Cdp.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: telecom italia