NAVIGA IL SITO

Resiste il rialzo delle Borse

È terminata nel pomeriggio l’offerta pubblica della quinta tranche del BTP Italia: le richieste hanno raggiunto i 22,27 miliardi di euro. Seduta brillante per Pirelli

di Edoardo Fagnani 6 nov 2013 ore 15:26

Piazza Affari e le principali borse europee sempre in rialzo nella seduta odierna. È terminata nel pomeriggio l’offerta pubblica della quinta tranche del BTP Italia: le richieste hanno raggiunto i 22,27 miliardi di euro.
Il FTSEMib sale dello 0,56%, mentre il FTSE Italia All Share è in rialzo dello 0,52%. Progressi frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,41%) e il FTSE Italia Star (+0,38%).

CONSULTA tutte le quotazioni dei titoli del FTSE MIB

Seduta brillante per Pirelli (+4,88% a 10,75 euro). Il gruppo della Bicocca ha archiviato i primi nove mesi del 2013 con ricavi pari a 4,65 miliardi di euro, in aumento dell’1,7% rispetto ai 4,57 miliardi del corrispondente periodo dello scorso anno. In contrazione l’utile netto, che si è ridotto da 301,3 milioni a 262,1 milioni di euro. Gli analisti stimavano un giro d’affari di 4,66 miliardi di euro e un utile netto di 252,8 milioni di euro. I vertici di Pirelli hanno rivisto al ribasso i target economico-finanziari per l’esercizio in corso indicati la scorsa estate. Intanto, in mattinata, il management ha presentato il piano industriale per il periodo 2013/2017. In particolare, Pirelli punta a raggiungere, a fine piano, un margine del reddito operativo prima dei costi delle ristrutturazioni superiore al 15%. Inoltre, il piano prevede una generazione di cassa lorda (prima di investimenti e dividendi) pari a 3 miliardi di euro, oltre alla cessione di asset finanziari per 150 milioni. Nel corso della presentazione del piano industriale alla comunità finanziaria, il numero uno di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, ha segnalato la possibilità di siglare partnership strategiche in Asia, un’area che il manager ha definito ad alto tasso di crescita (I TARGET DEL PIANO INDUSTRIALE).

La Popolare di Milano è in rialzo del 2,5% a 0,492 euro. Secondo quanto riportato dalla stampa, i componenti del consiglio di sorveglianza della banca potrebbero decidersi di dimettersi. Questa scelta comporterebbe la necessità di convocare un'assemblea, che dovrà nominare un nuovo consiglio di sorveglianza e quindi il consiglio di gestione, con l'amministratore delegato compreso.

Generali guadagna lo 0,7% a 17,32 euro. In giornata si riunirà il consiglio di amministrazione della compagnia triestina per l’esame dei risultati del terzo trimestre del 2013. I dati saranno comunicati domani mattina, prima dell’apertura di Piazza Affari.


RcsMediagroup passa in negativo e perde l'1,81% a 1,571 euro. Il consiglio di amministrazione dell’azienda ha approvato la vendita a Blackstone dell’intero complesso immobiliare di via San Marco e via Solferino. Il controvalore dell'operazione, che comprende la stipula di contratti di affitto sull’intero complesso, con durate variabili sulle diverse porzioni, è stato fissato a 120 milioni di euro.

In forte rialzo GTech (+3,66% a 22,68 euro). La società ha chiuso i primi nove mesi del 2013 con un utile netto di 174 milioni di euro, in lieve rialzo rispetto ai 170 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. I vertici di GTech prevedono di chiudere il 2013 con un margine operativo lordo nella parte alta della stima indicata nei mesi scorsi, escludendo l’impatto dell’accantonamento destinato alla definizione agevolata della vertenza sugli apparecchi da intrattenimento in Italia. Non si sono fatti attendere i giudizi degli analisti. Mediobanca ha ritoccato al rialzo il prezzo obiettivo su GTech, portandolo da 24,9 euro a 25 euro. Gli esperti hanno confermato il giudizio “Outperform” (farà meglio del mercato). Stessa indicazione da Kepler Cheuvreux, che ha incrementato da 23 euro a 25 euro il target price sulla società, confermando l’indicazione di acquisto delle azioni. Sulla stessa lunghezza d’onda Banca Akros, che ha aumentato da 21,8 euro a 22 euro per azione la valutazione su GTech, confermando il giudizio “Hold” (mantenere).

Tutte le ultime su: piazza affari , btp italia , pirelli , gtech
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.