NAVIGA IL SITO

Recordati completa l'acquisizione di EUSA Pharma

di Redazione Lapenna del Web 17 mar 2022 ore 09:27 Le news sul tuo Smartphone

recordati-logo_1Recordati ha annunciato il closing dell’acquisizione di EUSA Pharma, società farmaceutica specialistica globale con sede nel Regno Unito, attiva nel segmento delle malattie oncologiche rare e di nicchia.

Alla chiusura della transazione è stato effettuato un pagamento pari a 707 milioni di euro, che attribuisce un valore all’operazione pari a 750 milioni, al netto dell’indebitamento finanziario della società acquisita e altri aggiustamenti. L'operazione è stata finanziata attraverso la liquidità esistente e nuovi finanziamenti.

Nelle intenzioni del management, l’operazione fornirà a Recordati un portafoglio di prodotti farmaceutici per le malattie rare che si prevede contribuirà nel 2022 con ricavi pari a oltre 110 milioni e un EBITDA di circa 25 milioni.

Inoltre, Recordati si attende un indebitamento finanziario netto di gruppo, a seguito del completamento della transazione, pari a circa 2,4 volte l’EBITDA (pro-forma), per raggiungere circa le 2,2 volte entro la fine dell’anno in corso (escludendo ulteriori operazioni di Business Development/M&A).

Recordati ha precisato anche che lo stato patrimoniale della società acquisita sarà consolidato nel bilancio del gruppo Recordati al 31 marzo 2022 mentre nel conto economico sarà consolidato dal 1° aprile 2022. Nel 2022-2023 i costi non ricorrenti sono stimati a circa 35 milioni, di cui circa 28 milioni nel 2022.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: recordati