NAVIGA IL SITO

Rasizza (Openjobmetis): con il Jobs Act 500mila contratti devono 'trovare casa'

di Mauro Introzzi 20 nov 2015 ore 09:56 Le news sul tuo Smartphone

Le riforme introdotto del Jobs Act, che hanno eliminato le tipologie di contratti lavorativi più precarie,  favoriranno le agenzie del lavoro. Lo ha dichiarato Rosario Rasizza, amministratore delegato di Openjobmetis, nel corso della presentazione alla stampa dell’IPO del gruppo.
openjobmetis3Il manager ha evidenziato come ci sarebbero ben 500mila contratti che dopo il Jobs Act devono trovare casa. Secondo le stime almeno il 50% di essi ricadranno e saranno regolati grazie alle agenzie per il lavoro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ipo openjobmetis , openjobmetis