NAVIGA IL SITO

Voglia di rally per le Borse, lo spread rivede 200 (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 5 gen 2023 ore 07:29 Le news sul tuo Smartphone

mercato-azionario-crescitaIl Sole24Ore ha dato ampio risalto alle brillanti performance registrate dalle principali borse europee a inizio del 2023. Il particolare, Maximilian Cellino ha segnalato che nelle prime tre sedute dell'anno il FTSEMib ha guadagnato quasi il 5%, riportando il principale indice di Borsa Italiana ai valori di aprile del 2022. Parallelamente, il tasso del Btp decennale è sceso sotto il 4,3%, portando lo spread Btp-Bund a 200 punti base.

Secondo il quotidiano finanziario, queste performance sarebbero collegate all'aspettativa degli operatori di una politica monetaria meno aggressiva della BCE, in seguito alle prime indicazioni sull'inflazione in alcuni paesi europei, risultate inferiori alle attese. Tuttavia questo rally "non convince ancora gli esperti delle banche d’affari, che continuano da parte loro a predicare prudenza", ha puntualizzato Maximilian Cellino.

Secondo gli esperti, questi dati deboli riflettono il calo dei prezzi energetici, ma l'inflazione di fondo rimane comunque alta e, pertanto, bisogna rimanere cauti. Infatti, il principale obiettivo delle banche è quello di portare al 2% il valore dell'inflazione di fondo. Da qui, i dubbi che tra febbraio e marzo non vi sia un altro rialzo di 50 punti base.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bce , piazza affari