NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Leonardo, i nuovi target price dopo il bilancio 2016

Leonardo, i nuovi target price dopo il bilancio 2016

di Edoardo Fagnani 17 mar 2017 ore 16:19 Le news sul tuo Smartphone

Non si sono fatte attendere le indicazioni degli analisti su Leonardo dopo la diffusione dei risultati del 2016.

leonardo-logoPromozione completa da Jp Morgan, che ha aumentato da 13 euro a 16 euro il target price sull’azienda, in seguito al miglioramento delle stime sull’utile per azione per il triennio 2017/2019; gli esperti hanno anche migliorato a “Overweight” (sovrappesare) il giudizio.

Deutsche Bank e Société Générale hanno incrementato il prezzo obiettivo su Leonardo, portandolo rispettivamente a 15 euro e a 18 euro; entrambe le banche d’affari hanno confermato l’indicazione di acquisto delle azioni.

Sulla stessa lunghezza d’onda Mediobanca, che ha aumentato da 15 euro a 16 euro per azione la valutazione sull’azienda, ribadendo il rating “Outperform” (farà meglio del mercato).

Barclays ha alzato da 12 euro a 14 euro il target price sull’azienda, confermando il giudizio “Equalweight” (neutrale).

Equita sim ha incrementato da 13,5 euro a 14,3 euro il target price su Leonardo, in seguito al miglioramento delle stime sulla redditività per l’esercizio in corso; tuttavia, gli esperti hanno peggiorato da “Buy” (acquistare) a “Hold” (mantenere) il giudizio, in seguito al rialzo messo a segno dal titolo negli ultimi 12 mesi.

 

DA NON PERDERE: Le raccomandazioni del 17 marzo

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: jp morgan , leonardo , equita sim Quotazioni: LEONARDO
da

SoldieLavoro

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Per legge italiana è il lavoro agile. Per quasi tutti è lavorare da casa. Vediamo cos'è lo smart working, il modo di lavorare che può cambiare la vita Continua »

da

ABCRisparmio

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Nella dichiarazione dei redditi è possibile detrarre le spese per istruzione. Tra queste ci sono quelle per l'asilo, le scuole e l'università. Continua »