NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Esprinet, Banca IMI riduce il target price a 6,1 euro

Esprinet, Banca IMI riduce il target price a 6,1 euro

di Edoardo Fagnani 10 ott 2018 ore 14:01 Le news sul tuo Smartphone

esprinet-logoGli analisti di Banca IMI hanno tagliato il prezzo obiettivo su Esprinet, portandolo da 6,8 euro a 6,1 euro, in seguito alla revisione delle stime per l’esercizio in corso e alla revisione dei parametri di valutazione dell’azienda.

In particolare, Banca IMI ha limato la stima sull’utile netto, portandola da 26,8 milioni a 26,62 milioni di euro, mentre ha ritoccato al rialzo la previsione sul fatturato (da 3,3 miliardi a 3,41 miliardi di euro).

 

Gli esperti hanno confermato l’indicazione di acquisto delle azioni, precisando che il target price garantisce un potenziale rialzo del titolo di oltre il 60% sulla base dell’attuale quotazione di Esprinet (3,7 euro).

Banca IMI prevede che l’azienda possa confermare il dividendo di 0,1 euro per azione con riferimento all’esercizio 2018.

 

DA NON PERDERE: Le raccomandazioni del 10 ottobre

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: esprinet , banca imi Quotazioni: ESPRINET
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile Continua »

da

ABCRisparmio

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »