NAVIGA IL SITO

UniCredit, Goldman Sachs alza il target price

Gli analisti hanno confermato la visione positiva sull'istituto. Goldman Sachs ha fornito anche alcune indicazioni sul dividendo UniCredit per i prossimi esercizi

di Edoardo Fagnani 9 dic 2019 ore 14:16

Gli analisti di Goldman Sachs hanno confermato la visione positiva su UniCredit e hanno migliorato la valutazione dell’istituto, dopo la presentazione del piano strategico al 2023.

 

unicredit_13In un’analisi diffusa il 9 dicembre 2019 Goldman Sachs ha incrementato il prezzo obiettivo su UniCredit, portandolo da 16,9 euro a 17,5 euro, in seguito alla revisione delle stime per il triennio 2019/2021 e alla revisione dei parametri di valutazione dell’istituto. Gli esperti hanno confermato l’indicazione di acquisto delle azioni in quanto il nuovo prezzo obiettivo implica un rialzo di oltre il 35% rispetto all’attuale quotazione delle azioni UniCredit.

 

Nel dettaglio, Goldman Sachs hanno rivisto al ribasso al ribasso le stime sull’utile per azione per il biennio 2019/2020, in conseguenza ai costi di ristrutturazione a copertura dei futuri risparmio sui costi.

In particolare, gli esperti prevedono che UniCredit possa chiudere il 2019 con un utile per azione di 1,39 euro, in aumento rispetto agli 1,29 euro contabilizzati l’anno precedente, ma in calo rispetto agli 1,84 euro stimati in precedenza. La stima sull’utile per azione per il 2020 è stata ridotta da 1,7 euro a 1,58 euro.

Al contrario, Goldman Sachs ha ritoccato al rialzo le stime sull’utile per azione per il periodo 2021/2024, in seguito al programma di riduzione dei costi presentato dalla banca e alla riduzione del tax rate; in particolare la previsione sull’utile per azione per il 2021 è stata incrementata da 1,91 euro a 1,99 euro.

 

Nell’analisi Goldman Sachs ha fornito anche alcune indicazioni sul dividendo UniCredit per i prossimi esercizi.

Secondo gli esperti, l’istituto potrebbe staccare un dividendo 2020 (relativo all’esercizio 2019) pari a 0,63 euro per azione, rispetto agli 0,27 euro assegnati lo scorso 23 aprile; la cedola garantisce un rendimento del 4,9% rispetto all’attuale quotazione delle azioni UniCredit.

Goldman Sachs prevede che il dividendo dell’istituto possa ammontare rispettivamente a 0,6 euro e 0,66 euro per azione nei due esercizi successivi.

Inoltre, considerando anche la revisione del piano di acquisto di azioni proprie, gli analisti stimano che, nell’arco del piano, il ritorno annuale per gli azionisti dovrebbe attestarsi in media al 7,5% per azione.

Tutte le ultime su: unicredit
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Detrazioni 730 delle spese sanitarie: pagate con mezzi tracciabili!

Detrazioni 730 delle spese sanitarie: pagate con mezzi tracciabili!

Ogni anno la Legge di Bilancio introduce novità sulle agevolazioni fiscali. Quest’anno, per 730 e dichiarazioni dei redditi da fare nel 2020, sono variate le condizioni per ottenere le detrazioni Continua »