NAVIGA IL SITO

UniCredit, i nuovi target price dopo il bilancio 2019

di Edoardo Fagnani 7 feb 2020 ore 17:09 Le news sul tuo Smartphone

unicredit_13Dopo la diffusione dei risultati di bilancio 2019 gli analisti hanno rivisto la valutazione su UniCredit.

Banca Akros ha alzato da 14,4 euro a 15 euro il target price sull’istituto guidato da Jean-Pierre Mustier, in seguito al miglioramento delle stime sull’utile per azione per il biennio 2020/2021; gli esperti hanno confermato l’indicazione di accumulare le azioni in portafoglio.

Jefferies, Equita sim e Deutsche Bank hanno migliorato la valutazione su UniCredit, portandola rispettivamente a 17 euro, a 16,8 euro e a 16 euro, apprezzando la politica di remunerazione agli azionisti (dividendi e buy-back); le tre banche d’affari hanno confermato il giudizio “Buy” (acquistare).

Per lo stesso motivo Morgan Stanley ha incrementato da 15,6 euro a 16,5 euro il target price sull’istituto, ribadendo il rating “Overweight” (sovrappesare).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: unicredit

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »