NAVIGA IL SITO

Poste Italiane, le indicazioni degli analisti dopo il primo trimestre 2019

di Edoardo Fagnani 9 mag 2019 ore 17:15 Le news sul tuo Smartphone

poste-italiane-palazzo_1Indicazioni opposte dalle banche d’affari su Poste Italiane dopo la diffusione dei risultati del primo trimestre del 2019.

Banca Akros e Kepler Cheuvreux hanno alzato a 10 euro il target price sulla società, in seguito al miglioramento delle stime sull’utile per azione per i prossimi esercizi; le due banche d’affari hanno confermato il giudizio, fissato rispettivamente ad “Accumulate” e a “Buy” (acquistare).

Al contrario, Equita sim ha sforbiciato da 9,6 euro a 9,3 euro il prezzo obiettivo su Poste Italiane, in conseguenza al taglio delle stime sull’utile per azione per i prossimi trimestri; gli esperti hanno anche peggiorato “Buy” a “Hold” (mantenere) il giudizio, dopo il rialzo messo a segno dal titolo negli ultimi sette mesi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: poste italiane