NAVIGA IL SITO

NEXI, le prime indicazioni degli analisti

di Edoardo Fagnani 28 mag 2019 ore 11:04 Le news sul tuo Smartphone

nexiSu NEXI arrivano i primi giudizi delle banche d’affari.

Banca IMI ha iniziato la copertura sulla matricola con un prezzo obiettivo di 10 euro e l’indicazione di aggiungere le azioni in portafoglio, segnalando che l’attività della compagnia è caratterizzata da margini elevati e consente di generare elevati flussi di cassa. Gli analisti prevedono che NEXI possa chiudere l’esercizio in corso con ricavi per 978,1 milioni di euro e un utile netto di 82,4 milioni. Banca IMI prevede che la compagnia possa iniziare a distribuire un dividendo con riferimento all’esercizio 2020.

Indicazioni simile da UBI Banca, che ha iniziato la copertura su NEXI con un prezzo obiettivo di 10,2 euro e l’indicazione di acquisto delle azioni, ipotizzando una crescita annua a due cifre della redditività nel periodo 2018/2023. Gli esperti ritengono che il focus del management sarà sulla crescita organica, anche se non è esclusa a priori l’ipotesi di crescere per linee esterne. Gli analisti prevedono che la matricola possa chiudere l’esercizio in corso con ricavi per 982 milioni di euro e un utile netto di 113 milioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: nexi

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »