NAVIGA IL SITO

Ferrari, UBI Banca la valuta 163 euro

di Edoardo Fagnani 16 ott 2019 ore 16:04 Le news sul tuo Smartphone

ferrari-logo_1Gli analisti di UBI Banca hanno iniziato la copertura su Ferrari con un prezzo obiettivo di 163 euro e l’indicazione di acquisto delle azioni. Il target price implica un rialzo di oltre il 15% rispetto all’attuale quotazione del titolo del Cavallino Rampante.

 

Gli esperti apprezzano l’unicità del marchio e l’elevato potenziale di crescita per Ferrari.

UBI Banca stima un tasso di crescita medio annuo dell’utile netto del 12,5% nel periodo 2018/2022. Per l’esercizio in corso gli esperti prevedono ricavi per 3,63 miliardi di euro e un margine operativo di 1,3 miliardi, con una marginalità in aumento al 35,8%. L’utile per azione è stimato a 3,8 euro, mentre il dividendo Ferrari sull’esercizio 2019 è previsto a 1,1 euro.

Tra i maggiori rischi che potrebbero influenzare l’operatività di Ferrari, UBI Banca segnala un’eventuale guerra commerciale e lo sviluppo dell’attività sportiva, Formula1 in particolare.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ferrari

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »