NAVIGA IL SITO

Nuovi target price per FCA ed EXOR

di Edoardo Fagnani 1 nov 2019 ore 17:19 Le news sul tuo Smartphone

fiat_chrysler_3Non si sono fatte attendere le indicazioni egli analisti su Fiat Chrysler Automobiles, dopo che la società ha ufficializzato le trattative con Psa per una possibile integrazione.

Gli analisti di Banca IMI ritengono che il progetto di fusione con Psa possa avvantaggiare Fiat Chrysler Automobiles, nel caso in cui fosse confermata l’attuale struttura dell’operazione; per questo motivo gli esperti hanno alzato da 13 euro a 16 euro il target price sul titolo. La stessa banca d’affari ha aumentato da 64,6 euro a 78,1 euro per azione la valutazione sulla holding EXOR, sulla base del nuovo prezzo obiettivo assegnato a Fiat Chrysler Automobiles. Banca IMI ha migliorato il giudizio su entrambi i titoli, portandolo da “Hold” (mantenere) a “Buy” (acquistare).

Anche Kepler Cheuvreux ha incrementato il target price su FCA, ora fissato a 18 euro, rispetto ai precedenti 14 euro, in seguito all’annuncio di un dividendo straordinario di 5,5 miliardi di euro; gli esperti hanno ribadito l’indicazione di acquisto delle azioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fiat chrysler automobiles , exor
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »