NAVIGA IL SITO

Prime defezioni sull'aumento Rcs (MF)

di Mauro Introzzi 20 mar 2013 ore 08:37 Le news sul tuo Smartphone
Il quotidiano finanziario analizza l'operazione di aumento di capitale di RcsMediagroup, per cui è previsto un patto di sindacato "caldo". Gli azionisti che raccolgono il 58% del patto non hanno ancora trovato un assetto definitivo sul processo di rafforzamento patrimoniale necessario a offrire garanzie alla società che edita tra gli altri il Corriere della Sera.
L'unica certezza, secondo MF, è che la ricapitalizzazione sarà di almeno 600 milioni di euro, 400 per la prima tranche e il resto per la seconda. Però non tutti i soci sono allineati alla strategia dell'amministratore delegato Pietro Scott Jovane per uscire dalla crisi: la famiglia Pesenti avrebbe preferito un intervento ancora più drastico su Corriere della Sera e potrebbero non aderire alla ricapitalizzazione. Dubbi sul partecipare anche dalla famiglia Benetton.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: rcsmediagroup