NAVIGA IL SITO

Previsto un avvio cauto per le borse: da monitorare il Banco Popolare

di Edoardo Fagnani 14 feb 2014 ore 08:03 Le news sul tuo Smartphone
Piazza Affari e le principali borse europee potrebbero iniziare l’ultima seduta della settimana con gli indici in leggero calo.
Al termine della sessione di mercato l’agenzia Moody’s  fornirà un aggiornamento sul rating del sovrano italiano. L'attuale giudizio è “Baa2”, con “outlook” negativo.

Riflettori accesi del Banco Popolare, dopo il forte rialzo registrato ieri.

Focus su Maire Tecnimont. La società ha completato il collocamento del prestito obbligazionario equity linked con scadenza in il 20 febbraio 2019 riservato a investitori qualificati italiani ed esteri, per un importo di 70 milioni di euro. Le obbligazioni avranno una cedola annuale fissa del 5,75%.

Indici in rialzo a Wall Street, dopo un avvio di giornata all’insegna dell’incertezza. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4% a 16.028 punti. In rialzo di oltre mezzo punto percentuale l’S&P500 (+0,58% a 1.830 punti). Performance migliore per il Nasdaq, che è salito dello 0,94% a 4.241 punti. Riflettori accesi si Comcast Corporation (-4,1% a 52,97 dollari) e Time Warner Cable (+7% a 144,81 dollari), dopo l’annuncio della prossima fusione tra le due aziende.

Chiusura in rosso per la Borsa di Tokyo nell’ultima seduta della settimana. L’indice Nikkei ha lasciato sul terreno l’1,53% a 14.313 punti, in seguito al rafforzamento dello yen nei confronti del dollaro. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banco popolare , maire tecnimont