NAVIGA IL SITO

Prestito FCA, IntesaSanpaolo verso il sì. Ma serve il via libera di Sace e Mef (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 26 mag 2020 ore 07:04 Le news sul tuo Smartphone

fca_4Il Corriere della Sera riprende il tema del prestito di IntesaSanpaolo ad FCA Italy per il valore di 6,3 miliardi di euro e garantito all'80% da Sace. Secondo il quotidiano, la banca guidata da Carlo Messina si dovrebbe riunire oggi per esaminiare la delibera sul finanziamento.

Il via libera sarebbe però vincolato a due condizioni: l'approvazione della garanzia pubblica di Sace e l'autorizzazione del Mef all'operazione. I tempi dovrebbero essere piuttosto lunghi, in quanto Sace dovrebbe applicare la porcedura "ordinaria"  invece di quella semplificata che risulterebbe molto più veloce. Il decreto Liquidità infatti prevede la procedura ordinaria per le imprese con fatturato maggiore o uguale a 1,5 miliardi di euro e con un numero di dipendenti superiore o uguale a 5. Alla fine "Sace dovrà presentare un'istruttoria che dovrà essere votata dal cda".

L'operazione messa in campo sarebbe il maggior prestito garantito dalllo Stato ad un'azienda dall'inizio dell'emergenza Covid19.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fiat chrysler automobiles
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »