NAVIGA IL SITO

Prelios, approvato il piano industriale per il triennio 2014/2016

di Edoardo Fagnani 12 giu 2014 ore 14:48 Le news sul tuo Smartphone
prelios_3Il consiglio di amministrazione di Prelios ha approvato il nuovo piano industriale 2014-2016, e le proiezioni economiche e finanziarie del gruppo relative alle linee guida strategiche definite il 9 aprile.
Nel dettaglio, la società si focalizzerà sulla piattaforma servizi e nel consolidamento sul mercato secondo due direttrici, vale a dire la gestione, attraverso Prelios SGR, attiva nell’asset management, e Prelios Credit Servicing, che opera nel management di portafogli di credito problematici, oltre a servizi immobiliari, attraverso il polo Prelios Integrated Services che offre servizi di property e servizi tecnici in Italia e in Germania.
Il management di Prelios prevede di portare l'indebitamento netto del gruppo dai 388,4 milioni di fine 2013 a meno di 200 milioni nel 2016.
Infine, la società ha ricordato che proseguono le negoziazioni con il fondo internazionale di private equity Fortress Investment Group, relative a possibili integrazioni con Prelios nel settore della gestione. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: prelios