NAVIGA IL SITO

Prelios-Intesa, accordo sugli utp
 (MF)

di Mauro Introzzi 5 dic 2019 ore 07:34 Le news sul tuo Smartphone

intesa_sanpaolo_1Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario sarebbe stata perfezionata l'alleanza tra Prelios e IntesaSanpaolo sui crediti deteriorati. Si tratta di quello che potrebbe essere definito il più importante cantiere italiano sugli unlikely to pay.

Oggetto dell'accordo tra il servicer e la banca è un portafoglio dal valore nominale di quasi 10 miliardi di euro: l'operazione prevede "la vendita e cartolarizzazione di un portafoglio di utp del segmento corporate e pmi di IntesaSanpaolo per 3 miliardi lordi a un prezzo di circa 2 miliardi". Poi è previsto "un contratto di servicing di durata decennale con un portafoglio iniziale pari a 6,7 miliardi lordi". Questa parte dell'intesa sarà "a condizioni di mercato e con una struttura commissionale costituita in larga prevalenza da una componente variabile volta anche a massimizzare i rientri in bonis".

Gli effetti per la banca guidata da Carlo Messina prevedono che l'incidenza delle esposizioni deteriorate sui crediti complessivi si contrarrà così dall'8,4% al 7,7% al lordo delle rettifiche di valore e dal 4,1% al 3,6% al netto.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: intesasanpaolo , npl , prelios

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »