NAVIGA IL SITO

Prelios, in perdita anche il 2013

di Edoardo Fagnani 9 apr 2014 ore 20:39 Le news sul tuo Smartphone
prelios_3Prelios ha chiuso il 2013 con ricavi per 73,06 milioni di euro, in decisa flessione rispetto agli 85,9 milioni realizzati nell’esercizio precedente. I ricavi relativi al core business sono scesi da 79,8 milioni a 68,6 milioni di euro. Il risultato operativo ha registrato una perdita di 55,2 milioni di euro, in calo rispetto al rosso di 83,1 milioni del 2012. Prelios ha terminato lo scorso anno con un passivo di 332,8 milioni di euro, risultato che si confronta con il rosso di 241,7 milioni del 2012. Sul risultato hanno pesato poste straordinarie quantificate in 142,6 milioni di euro.
A fine 2013 l’indebitamento netto era sceso a 388,4 milioni di euro, rispetto ai 520,5 milioni di inizio anno. La posizione finanziaria netta incorpora gli effetti dell’operazione straordinaria di rafforzamento patrimoniale, perfezionata nel mese di agosto. Considerando anche la conversione del prestito obbligazionario convertendo l’indebitamento si ridurrebbe a 152,5 milioni di euro.

I vertici di Prelios hanno segnalato che, n coerenza con il nuovo piano strategico e con l’obiettivo di rilanciare le prospettive di sviluppo industriale anche per linee esterne, sono state avviate iniziative finalizzate ad attuare possibili partnership industriali. In particolare, sono stati intrapresi contatti con il noto Fondo internazionale di private equity Fortress Investment, azionista di controllo delle società Torre SGR e Italfondiario, attive rispettivamente nel settore della gestione di fondi comuni di investimento immobiliare e dei non performing loans, allo scopo di valutare la fattibilità e l’interesse circa possibili integrazioni con Prelios, in particolare nei settori della gestione di patrimoni immobiliari e dei non performing loans.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: prelios , bilanci 2013