NAVIGA IL SITO

Poste Italiane, emesso bond da un miliardo di euro

di Redazione Lapenna del Web 3 dic 2020 ore 07:17 Le news sul tuo Smartphone

poste-italiane-palazzo_1Poste Italiane ha comunicato di avere emesso in due tranche un bond senior unsecured in euro rivolto ad investitori istituzionali per un controvalore nominale totale di un miliardo di euro.

La società ha segnalato che la domanda è stata di 5 volte l'offerta; l'emissione è stata realizzata nell'ambito del programma Euro Medium Term Notes - EMTN - da 2 miliardi di euro.

Le caratteristiche principali dell'obbligazione emessa in due tranche prevedono:

  • prima tranche con valore nominale di 500 milioni di euro, scadenza 10 dicembre 2024, prezzo di emissione pari a 100 e rendimento effettivo a scadenza di -0,025%
  • seconda tranche con valore nominale 500 milioni di euro, scadenza 10 dicembre 2028, cedola fissa annua dello 0,5%. Prezzo di emissione di 99,758 e rendimento effettivo a scadenza di 0,531%.

Poste Italiane ha precisato che l’emissione è finalizzata all’ampliamento della base degli investitori, alla riduzione dei costi e la diversificazione delle fonti di finanziamento, nonché al riequilibrio e all’allungamento delle relative scadenze.

La di regolamento è fissata per il 10 dicembre 2020 e i titoli saranno quotati sulla Borsa del Lussemburgo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: poste italiane , bond