NAVIGA IL SITO

Poste Italiane, Caio e Todini sottoscrivono azioni in fase di IPO

di Edoardo Fagnani 4 nov 2015 ore 07:40 Le news sul tuo Smartphone

caio3Dalle comunicazioni di Internal Dealing diffuse da Borsa Italiana si apprende che il 27 ottobre, l’amministratore delegato di Poste Italiane, Francesco Caio, ha sottoscritto 5.000 azioni della società in fase di collocamento a un prezzo unitario di 6,75 euro. Il manager ha speso quasi 34mila euro.
Lo stesso giorno il presidente di Poste Italiane, Luisa Todini, ha sottoscritto 2.000 azioni della società in fase di collocamento a un prezzo unitario di 6,75 euro. La manager ha speso 13.500 euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.