NAVIGA IL SITO

Poste Italiane (-3,2%) tra i peggiori al FTSEMib

di Edoardo Fagnani 29 mar 2016 ore 12:34 Le news sul tuo Smartphone

Poste Italiane registra una flessione del 3,19% a 6,525 euro. Secondo quanto riportato dalla stampa nel week-end il Tesoro starebbe valutando di mettere sul mercato il 30% del capitale della società guidata da Francesco Caio entro la fine del 2016. Agli attuali livelli di prezzo il ministero dell’economia e delle finanze incasserebbe circa 2,4 miliardi di euro. L’operazione, che necessiterebbe di un decreto del governo per poter essere effettuata, porterebbe la quota del Tesoro dall’attuale 65% al 35%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: poste italiane