NAVIGA IL SITO

Le Poste alzano il velo su 2,4 miliardi di acquisti (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 7 dic 2017 ore 07:20 Le news sul tuo Smartphone

poste-italiane-logoIl Corriere della Sera scrive che Poste Italiane ha deciso di rendere pubblici i dati su forniture e gare delle grandi aziende, informazioni che saranno condivise con la Guardia di Finanza. Si tratta, secondo il quotidiano, di una scelta di trasparenza che, finora, nessuna società quotata in Italia ha adottato.

In pratica, spiega il Corriere della Sera, il gruppo guidato da Matteo Del Fante ha deciso di introdurre un modello di lavoro con i propri fornitori del tutto nuovo: un universo di contratti e bandi di gara per acquisti (pari a circa 2,4 miliardi di euro all’anno) “verrà puntualmente travasato nella sezione online di Poste”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: poste italiane