NAVIGA IL SITO

Popolare di Milano non paga cedole trimestrali su company preferred securities

di Edoardo Fagnani 4 dic 2012 ore 20:17 Le news sul tuo Smartphone
Il Consiglio di Gestione della Popolare di Milano ha deliberato di non procedere al pagamento della cedola trimestrale sui "8,393% Noncumulative Perpetual Company Preferred Securities BPM" alla prossima data di pagamento prevista per il 2 gennaio 2013. Di conseuenza, non saranno pagati gli interessi neppure sui "8,393% Noncumulative Perpetual Trust Preferred Securities" (ISIN XS 0131749623) emessi da BPM Capital Trust I, strumenti a suo tempo collocati presso investitori istituzionali.
La sospensione facoltativa del pagamento degli interessi è stata deliberata in coerenza con le decisioni assunte in precedenza di sospendere il pagamento delle cedole annuali per i titoli Tier 1 in quanto il bilancio del 2011 si è chiuso con una perdita di 505 milioni di euro e nessun dividendo è stato pagato sulle azioni ordinarie di BPM durante i 12 mesi precedenti alle rispettive date di pagamento.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca popolare di milano