NAVIGA IL SITO

Ponte Morandi a Salini Impregilo, Italferr e Fincantieri (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 19 dic 2018 ore 07:42 Le news sul tuo Smartphone

salini-impregilo-logoIl quotidiano economico riporta la notizia dell'assegnazione dell'appalto per la costruzione del nuovo ponte genovese che sostituirà il viadotto Morandi, crollato il 14 agosto scorso. Ad eseguire i lavori sarà la cordata formata da Salini Impregilo e Fincantieri, con la progettazione esecutiva assegnata alla società del gruppo Fs.

L’opera costerà 202 milioni e il suo completamento è previsto in 12 mesi. L'esecuzione del ponte in acciaio e cemento sarà supervisionata dall’architetto Renzo Piano, il quale - ricorda il Sole24Ore - "aveva, dopo il crollo, tracciato un primo progetto per la realizzazione del viadotto".

La proposta accolta è stata preferita a quella di Cimolai (con l’archistar Santiago Calatrava), "anche a dispetto del fatto che, secondo alcune fonti, il progetto Cimolai sarebbe costato un po’ meno (175 milioni) e avrebbe avuto tempi leggermente più brevi (11 mesi complessivi). Mentre Autostrade prevedeva un costo di 151 milioni tra demolizione e ricostruzione, in 9 mesi complessivi".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: salini impregilo , fincantieri