NAVIGA IL SITO

Poltrona Frau, opportunità nel settore

Poltrona Frau ritiene di avere un forte potenziale di crescita del mercato di riferimento e nei segmenti complementari. Tra i vari rischi segnalati nel prospetto informativo vanno ricordati quelli derivanti dalla variazione del tasso di interesse e dei tassi di cambio.

di La redazione di Soldionline 9 nov 2006 ore 10:28

Opportunità

- Forte potenziale di crescita del mercato di riferimento
Secondo le più recenti ricerche di mercato, il settore di riferimento di Poltrona Frau a fine 2005 valeva circa 150 miliardi di euro. Il tasso di crescita previsto per il periodo 2005-2008 è pari al 4,2%. Tuttavia il management ha precisato che il saggio di incremento per il mercato relativo alla fascia alta è il doppio (8%). Di conseguenza, nei prossimi esercizi Poltrona Frau potrebbe mostrare interessanti tassi crescita solo adattandosi al trend di mercato. In caso di una performance migliore rispetto a quella del settore di riferimento, la società potrebbe mostrare un saggio di incremento a doppia cifra.
Il management di Poltrona Frau evidenzia che i tassi di incremento del mercato di riferimento sono collegati alla forte crescita dei nuovi ricchi nel mondo. Non è da sottovalutare l'effetto dovuto alla maggiore disponibilità economica, che sposta la domanda dai beni di fascia media a quelli di fascia alta e di lusso.
Infine, il mercato del design è in crescita in tutto il mondo. Lo stile di vita occidentale è un punto di riferimento a livello mondiale (si veda il Giappone) e crea importanti opportunità di crescita in mercati ancora poco sfruttati come la Cina e l'Europa dell'Est.

- Crescita in segmenti di mercato complementari
I vertici di Poltrona Frau hanno anticipato la possibilità di espandere la propria presenza in segmenti di mercato complementari a quelli attualmente presidiati. Il management ritiene che il settore degli alberghi possa presentare interessanti opportunità di crescita, senza trascurare il segmento degli uffici, ormai considerati come una seconda casa, e dei grandi spazi pubblici. A questo proposito, Poltrona Frau può sfruttare la visibilità che si è costruita con i progetti realizzati in passato, in particolare i 500 auditorium e i 60 teatri nel mondo che sono stati arredati in collaborazione con il gruppo. A questo si aggiungono i rapporti consolidati con i principali studi internazionali di architettura. Senza dimenticare che l'azienda lavora con la Ferrari da 20 anni, disegnandone tutti gli interni.
Inoltre, i vertici di Poltrona Frau hanno ricordato le forti sinergie esistenti tra il settore dell'arredamento di lusso con il mondo della moda. Sulla base di queste considerazioni, il management non esclude la possibilità di collaborazione con aziende del settore, partnership che potrebbero non fermarsi alle sole licenze.

Rischi

- Variazione del tasso di interesse e dei tassi di cambio
Tra i vari rischi segnalati da Poltrona Frau nel prospetto informativo (rischi relativi a procedimenti giudiziari, completamento del processo di crescita per linee esterne, rapporti di licenza con i designer, ...), vanno ricordati quelli derivanti dalla variazione del tasso di interesse e dei tassi di cambio.
La forte crescita del debito negli ultimi esercizi, frutto dell'aggressiva campagna acquisti condotta negli ultimi esercizi, ha determinato una forte crescita degli oneri finanziari di Poltrona Frau, che rappresentano il costo stesso del debito. Il management dell'azienda ricorda che il costo medio dell'indebitamento è parametrato all'andamento del tasso Euribor a 3/6 mesi. Di conseguenza, un eventuale aumento dei tassi di interessi di riferimento determinerebbe un aumento degli oneri finanziari del gruppo. I vertici della società hanno ricordato che in passato il rischio derivante dalla variazione dei tassi di interesse è stato gestito tramite l'utilizzo di specifici contratti finanziari, che permettevano di trasformare il tasso da variabile a fisso.
Nel prospetto informativo, inoltre, i vertici di Poltrona Frau ricordano che il gruppo ha un elevato livello di internazionalizzazione, quindi opera anche in mercati con unità monetarie diverse dall'euro. In particolare, nel 2005 il 15% del fatturato è stato realizzato in paesi in cui non è utilizzata la moneta europea. Questa situazione espone la società alla variazione del tasso di cambio, che potrebbe influire su alcune poste di bilancio. Il management di Poltrona Frau ha posto in essere alcune operazioni di copertura in modo da limitare l'impatto dovuto alla variazione del tasso di cambio. Tuttavia, eventuali oscillazioni del tasso di cambio consistenti potrebbero impattare fortemente sul conto economico del gruppo.

- Qualità dei prodotti
Uno degli elementi distintivi delle aziende attive nel segmento di fascia alta del settore del mobile è relativo alla qualità dei prodotti, che porta a una maggiore valorizzazione del marchio.
La qualità è connessa al tipo di lavorazione effettuata e alla disponibilità di materie prime di eccellenza. Nel prospetto informativo, inoltre, i vertici di Poltrona Frau ricordano che la fabbricazione dei prodotti richiede anche manodopera specializzata. Di conseguenza, eventuali difficoltà nel reperire la manodopera adatta e i tipi di pelle della qualità e quantità necessaria per la fabbricazione del prodotto, potrebbero determinare un impatto negativo sulla qualità dei prodotti e, quindi, sull'attività di vendita del gruppo.
La qualità dei prodotti di Poltrona Frau potrebbe anche essere minata da eventuali imitazioni da aziende che utilizzano pellame di scarsa qualità o manodopera non adatta. Per contrastare questo tipo di concorrenza, la società italiana ha brevettato i più importanti prodotti del gruppo.



- Punti di forza e debolezza
- Previsioni, strategia, multipli
- I dati di bilancio
- L'attività
- Le caratteristiche dell'offerta
Tutte le ultime su: IPO
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »