NAVIGA IL SITO

Pirelli, ok di Borsa Italiana a quotazione

È previsto che l’avvio della negoziazione delle azioni possa avvenire nella prima metà del mese di ottobre. La forchetta di prezzo va da un minimo non vincolante di 6,3 per azione e un massimo vincolante di 8,3 per azione

di Edoardo Fagnani 14 set 2017 ore 17:01

Pirelli ha comunicato che Borsa Italiana ha rilasciato il provvedimento di ammissione a quotazione sul Mercato Telematico Azionario delle azioni della società. L'azienda ha precisato che l’offerta di vendita sarà avviata compatibilmente con le condizioni di mercato e subordinatamente all’approvazione del Prospetto da parte della Consob.

È previsto che l’avvio della negoziazione delle azioni possa avvenire nella prima metà del mese di ottobre, compatibilmente con le condizioni di mercato.

 

pirelli_8Inoltre, Pirelli e Marco Polo International Italy hanno fissato l’intervallo di valorizzazione indicativo del prezzo dell’offerta globale di vendita promossa dall’Azionista Venditore e finalizzata alla quotazione delle azioni Pirelli a Piazza Affari. La forchetta di prezzo va da un minimo non vincolante di 6,3 per azione e un massimo vincolante di 8,3 per azione, corrispondente ad un intervallo di valorizzazione indicativa del capitale compreso tra un minimo di 6,3 miliardi e un massimo di 8,3 miliardi di euro.

Pirelli ha ricordato che l’offerta di vendita avrà ad oggetto un massimo di 350.000.000 azioni ordinarie, corrispondenti al 35% del capitale di Pirelli, di cui una percentuale minima del 10% da destinare all’offerta pubblica, rivolta al pubblico indistinto in Italia e una percentuale massima del 90% da destinare al collocamento istituzionale riservato a investitori qualificati in Italia e ad investitori istituzionali all’estero.

Nell’ambito dell’offerta pubblica è previsto un lotto minimo di adesione pari a 500 azioni e un lotto minimo di adesione maggiorato pari a 5.000 azioni; il valore del lotto minimoè compreso tra i 3.150 euro e i 4.150 euro.

 

Nell’ambito del collocamento istituzionale è prevista la concessione di un’opzione greenshoe in favore dei Joint Global Coordinators, anche per conto dei membri del consorzio per il Collocamento Istituzionale, per l’acquisto, al prezzo di offerta, di massime 50.000.000 azioni, pari a circa il 14,3% delle azioni oggetto dell’offerta.

Tutte le ultime su: pirelli , ipo pirelli
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

L'anticipo del TFR: quanto e quando è possibile chiederlo

Il lavoratore può chiedere al datore di lavoro anche un anticipo del TFR (il Trattamento di Fine Rapporto) mentre ancora sta lavorando per lui. La richiesta deve essere presentata per iscritto

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »