NAVIGA IL SITO

Pininfarina, i dati dei primi nove mesi del 2020

di Redazione Lapenna del Web 16 nov 2020 ore 09:33 Le news sul tuo Smartphone

pininfarina_6 Pininfarina ha comunicato i dati dei primi nove mesi del 2020.

La società ha chiuso il periodo con ricavi per 49,39 milioni di euro, in flessione del 28% rispetto ai 68,82 milioni di euro dello stesso periodo dell'esercizio precedente. Pininfarina ha segnalato che la diminuzione dei ricavi è dovuta a un andamento del mercato negativo caratterizzato dal calo di ordinativi, dei prezzi e dei margini, combinato con le ulteriori difficoltà indotte dalla pandemia del Coronavirus, a livello mondiale.

La perdita di periodo è stata pari a 10,83 milioni di euro, in forte peggioramento rispetto al rosso di 6,51 milioni di euro contabilizzato nei primi nove mesi del 2019.

A fine settembre 2020 l'indebitamento netto era salito a 16,83 milioni di euro, rispetto ai 12,03 milioni di inizio anno.

 

Pininfarina ha segnalato che le previsioni per il 2020 (in base alle attuali evidenze dei settori di business in cui il gruppo si trova ad operare) indicano una riduzione del valore della produzione rispetto a quanto consuntivato nel 2019, oltre a un risultato operativo e un risultato netto entrambi negativi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: pininfarina , terzo trimestre 2020