NAVIGA IL SITO

Piazza Affari, prosegue il ribasso

di Edoardo Fagnani 23 lug 2012 ore 09:08 Le news sul tuo Smartphone
Listini ancora sotto pressione, dopo i pesanti ribassi subiti nella seduta di venerdì. Piazza Affari e le principali borse europee iniziano la seduta in territorio negativo. Secondo quanto riportato dalla stampa, il Fondo Monetario Internazionale starebbe valutando l'idea di bloccare gli aiuti alla Grecia. L'organismo guidato da Christine Lagarde potrebbe non fornire la sua quota di aiuti alla Grecia prevista per settembre. Intanto, il numero uno della BCE, Mario Draghi, ha dichiarato che l’euro non rischia una disgregazione, anche se ha precisato che all’unione monetaria occorre affiancare l’unione politica degli stati membri. Il banchiere ha aggiunto che la BCE è pronta a entrare in azione, nel caso in cui dovessero manifestarsi rischi di deflazione. Infine, secondo Mario Draghi, l’economia dovrebbe tornare a crescere alla fine del 2012 o al più tardi all’inizio del 2013. Inoltre, la responsabile del debito pubblico, Maria Cannata, nel corso di un’intervista pubblicata su Il Sole24Ore nel week end, ha dichiarato che non dovrebbero esserci problemi per le aste dei titoli di stato in agenda nei prossimi giorni, nonostante lo spread tra Btp e Bund tedeschi abbia raggiunto quota 500 punti. La responsabile ha ricordato che entro la fine del 2012 dovranno essere collocati ancora titoli per un ammontare di 170 miliardi di euro.
Il FTSEMib registra un ribasso dell’1,86%, mentre il FTSE Italia All Share scende dell’1,57%. Performance negative per il FTSE Italia Mid Cap (-0,67%) e il FTSE Italia Star (-0,84%).
Chiusura negativa per Wall Street nella seduta di venerdì. Il Dow Jones ha subito un ribasso dello 0,93% a 12.823 punti, poco sopra al minimo di 12.810 punti. In calo di un punto percentuale l’S&P500 (-1,01% a 1.363 punti). Performance peggiore per il Nasdaq, che ha ceduto l’1,37% a 2.925 punti.
Pesante ribasso per la borsa di Tokyo, che risente dei timori sulla tenuta della zona euro. L’indice Nikkei ha registrato una flessione dell’1,86% a 8.508 punti. 
L’euro è sceso sotto gli 1,22 dollari. L’oro si attesta a 1.585 dollari.

Male i bancari, dopo i pesanti ribassi subiti venerdì.
Monte dei Paschi di Siena sospesa per eccesso di ribasso. La Fondazione MPS ha svalutato di 3,5 miliardi di euro la quota detenuta nel capitale della banca toscana. Di conseguenza, la partecipazione in Monte dei Paschi di Siena è iscritta a bilancio per 0,36 euro per azione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: piazza affari