NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Piazza Affari, i bilanci della settimana (dal 12 al 16 febbraio 2018)

Piazza Affari, i bilanci della settimana (dal 12 al 16 febbraio 2018)

Mercoledì 14 febbraio Enel comunicherà i risultati del 2017. Il giorno successivo si riuniranno i vertici di ENI per l’approvazione dei conti dello scorso anno

di Edoardo Fagnani 15 feb 2018 ore 10:39

Ancora bilanci a Piazza Affari.
Mercoledì 14 febbraio Enel comunicherà i risultati dell’esercizio 2017. Il giorno successivo si riuniranno i vertici di ENI per l’approvazione dei conti dello scorso anno; il Cane a Sei zampe comunicherà tutti i numeri venerdì 16 febbraio, prima dell’apertura di Piazza Affari.



Lunedì 12 febbraio

calendario2- Banca Mediolanum (preliminari e destinazione utile)
- DoBank
- Elica (preliminari)
- Gefran (preliminari – CdA ore 10.00)


Martedì 13 febbraio

- Esprinet
- Reno de Medici
- Sabaf


Mercoledì 14 febbraio

- Enel (preliminari)
- Cementir (preliminari)
- Edison
- Interpump (preliminari)


Giovedì 15 febbraio

- ENI (preliminari e previsioni dividendo – comunicato il 16 febbraio)
- Industrial Stars of Italy 3 (1° semestre 2017/2018)


Venerdì 16 febbraio

- BB Biotech (comunicato ore 07.00)

Tutti gli articoli su: bilanci 2017 Quotazioni: ENEL ENI
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Gig economy: lavoreremo tutti per un algoritmo?

Gig economy: lavoreremo tutti per un algoritmo?

Economia dei lavoretti, ma non solo. La gig economy potrebbe diventare la nuova forma di organizzazione del lavoro per molti. Vediamo di cosa si tratta Continua »

da

ABCRisparmio

Come funziona Revolut (carta e conto)

Come funziona Revolut (carta e conto)

Revolut offre conti, carte di credito e diversi servizi di pagamento. Vi si può accreditare lo stipendio e cambiare valuta al tasso interbancario. E molte altre cose ancora Continua »