NAVIGA IL SITO

Piazza Affari, ecco i titoli che non soffrono il mal di spread (L’Economia - Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 12 ago 2019 ore 07:33 Le news sul tuo Smartphone

ingresso-borsaL’inserto settimanale del Corriere della Sera ha individuato quelle che potrebbero essere le aziende di Piazza Affari poco condizionate dall’andamento del differenziale tra Btp decennale e Bund di pari durata in questi delicata fase di mercato. L’Economia ricorda infatti che dai massimi di periodo il listino milanese è arrivato a perdere il 9%, mentre lo spread ha raggiunto i 241 punti.

Vanno quindi ricercate, sul listino milanese “le società resilienti, ovvero quelle che si difendono meglio nelle fasi di volatilità e che cavalcano il toro quando torna il sereno”. Meglio quindi focalizzarsi su “nomi noti del made in Italy e multinazionali tascabili attive in settori di nicchia e ad alta crescita”. L’inserto economico del Corriere cita qualche esempio: la moda di Brunello Cucinelli, il lusso della Ferrari, gli alcolici e le bibite di Campari, i dispositivi medici di Diasorin e Amplifon. E, tra i finanziari, FinecoBank.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: piazza affari

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »