NAVIGA IL SITO

Pesenti: “Faremo private equity con Clessidra in Italia e Italmobiliare in Europa” (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 5 ago 2016 ore 08:53 Le news sul tuo Smartphone

italmobiliare_2Il quotidiano ha intervistato Carlo Pesenti. Dopo la cessione di Italcementi al colosso tedesco HeidelbergCement il gruppo che dirige ha a disposizione 700 milioni da investire, sia con Italmobiliare che con Clessidra. I due gruppo, ha specificato Pesenti, lavoreranno in modo indipendente, con il private equity focalizzato sulle aziende italiane e la holding che invece punta a rivolgersi più a gruppi di matrice europea e con maggiori dimensioni.
Il manager ha dichiarato che esclude a priori solo i settori regolati, perché sono esposti al rischio politico, e il comparto bancario, che in questo momento deve fare conto con tre fattori di incertezza troppo grandi come la rivoluzione tecnologica dei servizi online, l’incertezza sullo stato degli Npl e i tassi negativi che rendono i margini anti economici.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: italmobiliare