NAVIGA IL SITO

Pesante ribasso per CTI Biopharma (-14,2%)

di Edoardo Fagnani 7 nov 2014 ore 16:12 Le news sul tuo Smartphone

CTI Biopharma registra un tonfo del 14,2% a 1,642 euro. La società biotech ha fissato il prezzo dell’offerta di 35.000 Azioni Privilegiate della Serie 21, offerte al pubblico a un prezzo unitario di 1.000 dollari. Ciascuna Azione Privilegiata è convertibile in circa 500 azioni ordinarie, al prezzo di conversione di 2 dollari per azione, per un ammontare totale di circa 17,5 milioni di azioni ordinarie. La società biotech valuta che le risorse raccolte, al netto delle commissioni, degli oneri e della stima di altre spese legate all’offerta, ammonteranno a circa 32,8 milioni di dollari.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cti biopharma