NAVIGA IL SITO

Piazza Affari, la settimana è negativa: FTSEMib -2,14%

di Edoardo Fagnani 10 giu 2016 ore 20:59 Le news sul tuo Smartphone

mercato_negativo2Settimana negativa per Piazza Affari, penalizzata dai pesanti cali subiti nela seduta di venerdì, in seguito alle incertezze sull’esito del voto per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea (Brexit). Tra il 6 e il 10 giugno il FTSEMib ha lasciato sul terreno il 2,14% a 17.120 punti. Da inizio 2016 il ribasso dell’indice è pari al 20,1%. Ottava negativa anche per il FTSE Italia Mid Cap (-1,74% a 31.336 punti) e per il FTSE Italia STAR (-2,75% a 24.443 punti).
Pessima settimana per i bancari. La peggiore performance al FTSEMib è stata messa a segno da Unicredit, che ha perso il 9,71%, in scia alle incertezze in merito al processo di nomina del nuovo amministratore delegato. In difficoltà anche Unipol (-9,4%). Spiccano i rialzi messi a segno da Tenaris (+9,8%) e da Saipem (+5,8%), che hanno beneficiato del recupero del prezzo del petrolio.

I migliori e i peggiori della settimana al FTSEMib

I Migliori 5
Tenaris +9,78%
Saipem +5,78%
ENI +2,61%
Banca Popolare di Milano +0,77%
CNH Industrial +0,46%

 

I Peggiori 5
Unicredit   -9,71%
Unipol  -9,42%
Leonardo Finmeccanica  -8,87%
UBI Banca  -8,26%
Mediobanca  -7,48%

 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: unicredit , piazza affari , tenaris