NAVIGA IL SITO

Saipem in calo verso la fine della seduta

di Mauro Introzzi 18 apr 2019 ore 17:11 Le news sul tuo Smartphone

saipem-logo-marchioIn lieve territorio negativo Saipem, versa la chiusura dopo una giornata decisamente movimentata. La società dell'ingegneristica guidata da Stefano Cao registra alle 16.55 un calo dello 0,41% a 4,671 euro.

Ma perché Saipem è sotto i riflettori? Il gruppo ha presentato nelle scorse ore i conti del primo trimestre 2019, un periodo chiuso con risultati economico finanziari in miglioramento e un risultato netto di 21 milioni di euro, dalla perdita di 2 milioni di euro nel primo trimestre del 2018. Nel periodo il gruppo ha acquisito nuovi ordini per un totale di 2,52 miliardi.

La società dell’ingegneristica guidata da Stefano Cao ha poi confermato le sue stime sull’intero 2019. L'anno dovrebbe chiudersi con ricavi di circa 9 miliardi di euro, una marginalità a livello di EBITDA adjusted superiore al 10%, investimenti tecnici attorno ai 500 milioni di euro e un indebitamento finanziario netto a fine anno per circa 1 miliardo di euro a fine 2019.

I conti sono risultati sostanzialmente positivi tuttavia alcuni analisti evidenziano una certa cautela nell'outlook.

 

Nel pomeriggio Saipem ha poi comunicato di aver raggiunto, con South Stream Transport, un'intesa per superare le reciproche divergenze. Le parti hanno così sottoscritto un accordo per risolvere amichevolmente l'arbitrato relativo al contratto di installazione del South Stream Offshore Pipeline stipulato il 14 marzo 2014.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: saipem