NAVIGA IL SITO

ENI, Saipem e Tenaris brillano al FTSEMib

di Mauro Introzzi 23 apr 2019 ore 17:25 Le news sul tuo Smartphone

barili-petrolioTra le blue chip del FTSEMIb spicca il terzetto formato da ENI, Saipem e Tenaris. Le tre società guadagnano quando siamo inprossimità della chiusura della seduta di oggi rispettivamente il 2,73%, il 3,11% e il 3,45%. Ma cosa spinge questi titoli in questa fase borsistica?

Le 3 società, sfruttando la propria esposizione al comparto petrolifero, beneficiano dei recenti rialzi del prezzo del petrolio, ai massimi da qualche mese a questa parte. Il greggio gode della scelta dell'amministrazione statunitense di porre fine alla deroga, iniziata lo scorso mese di novembre, per l’importazione di petrolio iraniano. Il termine è fissato per il prossimo 2 maggio e le nazioni interessate sono 8 (tra cui l'Italia). Questa decisione ha messo il turbo alle quotazioni del greggio, che ha visto livelli che non vedeva da circa un semestre a questa parte.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: eni , saipem , tenaris , petrolio

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »