NAVIGA IL SITO

MPS (+7,48%) torna alle contrattazioni. I motivi del rialzo

di Mauro Introzzi 13 ago 2019 ore 17:09 Le news sul tuo Smartphone

mps-monte-paschi-siena-logoTra i bancari, in questi minuti in grande spolvero con una netta inversione di tendenza rispetto ai cali visti fin qui, spicca il balzo di MPS. Alle 17.10 il titolo della banca senese è in rialzo del 7,48%.

Ma cosa spinge oggi il titolo Montepaschi? La banca ha comunicato di aver ceduto, in 4 operazioni differenti, crediti deteriorati per un controvalore totale di circa 340 milioni di euro. I deal conclusi riguardano, in particolare, la cessione di crediti in sofferenza misti secured e unsecured per complessivi 137 milioni di euro e tre operazioni su crediti unlikely to pay (ossia inadempienze probabili) prevalentemente secured, per 202 milioni di euro, su portafogli di Banca Mps e Mps Capital Services.

In pochi giorni il gruppo guidato da Marco Morelli ha così messo in carniere operazioni di riduzione dei rischi sugli attivi per circa 1,5 miliardi di euro. Un altro passo per il raggiungimento degli obiettivi contenuti nel piano strategico al 2021 di MPS, in concordanza con le linee indicate dalla vigilanza europea.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: monte dei paschi di siena

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come possono essere ritirare le vincite al Superenalotto? I premi Possono essere riscossi presentando la ricevuta originale e integra della schedina vincente giocata Continua »