NAVIGA IL SITO

Perdite per 2,4 miliardi di euro nel 4Q 2020 per le principali banche italiane

di Edoardo Fagnani 17 feb 2021 ore 14:35 Le news sul tuo Smartphone

banca2_5Secondo una ricerca elaborata da DBRS Morningstar nel quarto trimestre del 2020 le principali banche italiane quotate a Piazza Affari (UniCredit, IntesaSanpaolo, BancoBPM, Banca MPS e BPER Banca) hanno contabilizzato una perdita aggregata complessiva di 2,4 miliardi di euro, il doppio rispetto agli 1,2 miliardi riportati negli ultimi tre mesi dell’esercizio precedente.

Gli esperti hanno segnalato che i risultati degli istituti sono stati penalizzati dall’impatto della pandemia da Covid-19, che ha comportato maggiori accantonamenti per perdite su crediti, revisione dei valori di avviamento e ulteriori costi di ristrutturazione.

Secondo DBRS Morningstar l’incertezza sulla redditività e la qualità degli asset dei principali istituti italiani resterà elevata. Di conseguenza, gli esperti valuteranno le azioni del nuovo governo guidato da Mario Draghi sull’economia italiane in particolare su settore bancario.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: dbrs